Perché si consiglia di assumere con costanza cibi e integratori ricchi di polifenoli? Sono sostanze che hanno effetti benefici a seconda dei sottogruppi di appartenenza (ne sono classificati circa 8.000). In generale, le proprietà dei polifenoli a essi attribuiti sono di tipo antiossidante e antinfiammatorio. Diversi polifenoli, però, hanno anche anche proprietà antibatteriche, antiparassitarie antipruriginose e citotossiche. Una delle principali azioni che rientrano nell’ambito dei polifenoli e delle loro proprietà è quella di contrasto ai radicali liberi, a vantaggio della prevenzione dell’invecchiamento precoce e delle malattie degenerative ma anche per proteggere e salvaguardare tutti i giorni la salute della pelle. Inoltre i polifenoli tengono a bada il colesterolo nel sangue. I loro benefici sono numerosi e continuano a essere oggetto di monitoraggio e studio di molti nutrizionisti ed esperti. 

Cosa sono i polifenoli

A parte capire dei polifenoli le proprietà principali, da che tipo di formulazione sono caratterizzati? I polifenoli sono composti organici che possono essere suddivisi in due grandi principali: non flavonoidi (formati da 1-2 anelli fenolici) e flavonoidi (con 3 anelli esatomici di cui due uniti). Questi ultimi costituiscono la metà dei polifenoli finora scoperti. Si tratta di un ampio gruppo di sostanze naturali. Oltre a comprendere cosa sono i polifenoli, può essere interessante sapere quali sono i più diffusi: i flavonoidi, le lignine, i tannini, le melanine e gli antrachinoni. In quali cibi sono più concentrate queste molecole? Soprattutto nei vegetali. Sono ricchi di polifenoli, in particolare, il sambuco nero, il ribes nero, il mirtillo, la ciliegia e i frutti di bosco in genere (fragole, more, lamponi), i carciofi, il tè verde e nero, il caffè filtrato, le prugne, i semi di lino, il cacao e il cioccolato fondente puro, le castagne, le mele e il succo di mela 100% naturale, le nocciole, il vino rosso, l’olio di oliva, il succo di melograno puro e lo yogurt di soia. Anche spinaci, olive nere, broccoli, fagioli neri, cipolla rossa e noci pecan ne contengono quantità apprezzabili. 

Le azioni dei polifenoli, antiossidanti naturali 

Per quanto riguarda i polifenoli e le loro proprietà, tra esse rientra la capacità di essere degli scudi naturali per l’organismo. Come i carotenoidi, alcune vitamine e certi minerali, i polifenoli sono antiossidanti naturali. In quanto tali proteggono le cellule dall’aggressività dei radicali liberi, la cui produzione è spesso stimolata da diversi fattori ambientali come, per esempio, fumo, stress, inquinamento e raggi UV. Se i radicali liberi sono prodotti in eccesso e in parti delicate dell’organismo, possono provocare danni al metabolismo cellulare e, di conseguenza, alle cellule stesse. Possono provocare lo sviluppo di malattie oltre ad accelerare il processo di invecchiamento, soprattutto quello della pelle. I polifenoli, essendo importanti antiossidanti, partecipano come co-fattore essenziale nella sintesi di proteine e ormoni e hanno un ruolo attivo nel metabolismo energetico, legato all’attività che svolgiamo quotidianamente.  

Polifenoli e attivatori di sirtuine negli integratori

L’assorbimento dei polifenoli e delle proprietà che li caratterizzano presenti in alcuni alimenti non è sempre immediato. Per tenere alti i livelli nel sangue è importante assumerli costantemente, sia con una dieta adeguata sia con integratori ad hoc, soprattutto quelli che sono degli attivatori di sirtuine. Queste ultime sono delle proteine che svolgono un’attività enzimatica, ossia fungono da regolatori del metabolismo migliorandone il processo. Le sirtuine, pertanto, aiutano a prevenire patologie quali l’iperglicemia, il diabete, l’obesità, l’insulino-resistenza e la sindrome metabolica.

SirtLife ha lanciato sul mercato SIRT500 Plus, una linea di integratori alimentari di alta gamma. Le compresse di SIRT500 Plus sono a base di ingredienti naturali estratti senza l’utilizzo di solventi e presenti in una concentrazione maggiore rispetto alla media degli integratori attualmente disponibili sul mercato. In media, i primi risultati possono essere visibili dopo circa 2 mesi dall’inizio del trattamento. 

Per un risultato ottimale del trattamento, è consigliabile ingerire 2 compresse al giorno di SIRT500 Plus, al mattino e alla sera, indifferentemente se prima o dopo i pasti. Una confezione da 60 capsule costa 77 euro. Puoi scegliere tra varie offerte e promozioni: 2 pezzi (sconto 10%); 3 pezzi (sconto 15%); 4 o più pezzi (sconto 22,5%); 11 o più pezzi (sconto 35%). Per ordini superiori ai 50 euro la spedizione è gratis. Puoi anche sottoscrivere un abbonamento beneficiando di uno sconto del 30%. Visita ora lo store e fai il tuo acquisto.