Le sirtuine sono state oggetto di studi approfonditi per molto tempo. La loro funzione è stata appurata da diverse indagini scientifiche, anche se resta ancora molto da sapere sull’argomento. Ma a cosa servono le sirtuine? Esse sono delle classi di proteine che regolano i processi del metabolismo legati alla resistenza insulinica e svolgono un ruolo nelle difese verso le patologie tumorali. Con il passare del tempo e con l’invecchiamento, le sirtuine che svolgono la funzione di sentinelle devono entrare in campo più spesso. Questo perché più l’età aumenta, maggiori sono i danni che vengono provocati da alimenti non sani, stile di vita alterato e cattive abitudini come l’eccesso di fumo o di alcol. Quando ci si domanda a cosa servono le sirtuine, inoltre, può essere utile sapere che gli esperti hanno scoperto, in analisi specifiche, che esse hanno una funzione di primo piano, cioè quella di controllare i geni che non devono essere attivati e assicurarsi che questi ultimi rimangano in uno stato di non azione.

Cosa sono le sirtuine? 

A cosa servono le sirtuine? Tra le loro funzioni principali ci sono la regolazione del metabolismo e il contrasto dei processi di invecchiamento cellulare in favore della rigenerazione delle stesse cellule. Esattamente, dunque, cosa sono le sirtuine? Sono conosciute anche come proteine della longevità e vengono rilasciate naturalmente all’interno del nostro organismo. Il processo di invecchiamento viene provocato dall’accumulo dei radicali liberi che danneggiano il Dna. Quanto più avviene questo meccanismo, tanto più le sirtuine entrano in azione. Quando sono impegnate nella riparazione del danno causato al Dna, esse devono lasciare la loro posizione di sentinelle di controllo. In condizioni normali, le sirtuine riescono a rientrare facilmente nel loro stato di sentinelle, ma, con l’andare del tempo, la frequenza dei danni al Dna aumenta e le sirtuine devono abbandonare la loro posizione di controllo troppo spesso, con effetti dannosi sull’organismo. 

Come attivare le sirtuine: cibi e integratori

Molte ricerche in campo medico-scientifico hanno dimostrato a cosa servono le sirtuine a livello metabolico: agiscono direttamente sulla resistenza all’insulina. Quando il livello di insulina nel sangue si innalza, dopo aver ingerito alimenti contenenti zuccheri o carboidrati raffinati, si innesca un meccanismo di resistenza che può essere la causa di infiammazioni nei tessuti. Questi ultimi non vanno sottovalutati poiché possono essere all’origine di molte malattie tumorali o degenerative. Le sirtuine rendendo più efficienti il funzionamento del metabolismo e i processi di rigenerazione cellulare contro lo stress ossidativo, pertanto aiutano a migliorare la qualità della vita. Come attivare le sirtuine? Per stimolare la produzione di queste preziosissime proteine è fortemente consigliato il consumo di cibi ricchi di minerali e polifenoli come, per esempio, gli ortaggi, il caffè, l’olio di oliva, il the verde, il cioccolato fondente e alcune spezie come la curcuma, i funghi, le arachidi, le mandorle, le lenticchie e i frutti di mare, solo per citarne alcuni. Meglio prediligere anche gli alimenti ricchi di Omega3 (salmone, sardine, acciughe, avocado, yogurt, uova). Le sirtuine, inoltre, sono contenute anche in alcuni integratori specifici.

SIRT500 Plus stimola naturalmente la produzione di Sirtuine

Una volta compreso a cosa servono le sirtuine, se desideri attivarle in maniera naturale puoi provare SIRT500 Plus di SIRTLIFE. Si tratta di una linea di integratori alimentari di alta gamma, a base di ingredienti naturali estratti senza l’utilizzo di solventi e presenti in una concentrazione maggiore rispetto alla media degli integratori attualmente disponibili sul mercato. 

Tutti i prodotti SIRT500 Plus stimolatori di proteine sirtuine sono sviluppati sulla base di studi scientifici dell’équipe internazionale di SIRTLIFE, che ha analizzato a fondo la correlazione tra la produzione di sirtuine nell’organismo e il corretto espletamento dei processi metabolici. Per un risultato ottimale del trattamento, è consigliabile ingerire 2 compresse al giorno, al mattino e alla sera, indifferentemente se prima o dopo i pasti. In media, i primi risultati possono essere visibili dopo circa 2 mesi dall’inizio del trattamento. 

Una confezione da 60 capsule costa 77 euro. Puoi scegliere tra varie offerte e promozioni: 2 pezzi (sconto 10%); 3 pezzi (sconto 15%); 4 o più pezzi (sconto 22,5%); 11 o più pezzi (sconto 35%). Per ordini superiori ai 50 euro la spedizione è gratis. Puoi anche sottoscrivere un abbonamento beneficiando di uno sconto del 30%. Fai il tuo acquisto ora sul nostro store